Panini acciughe, arancia e pinoli

7 gennaio 2013Cricchiadipao74
Blog post

Prep time: 30 minutes

Cook time: 15 minutes

Serves: 6

Calories:

Fine serata. Fine delle feste. Ultima abbuffata e domani si ricomincia: sveglia all’alba, accompagno dei figli, lavoro, ripresa dei figli, nuoto, cena. A sentir in giro tutte le mamme sono felici e a sentir loro anche i figli: “Sai a casa si annoiano tanto…”.

Sarà: fosse per me li terrei a casa sempre. Chi mi conosce sa che spesso e volentieri vorrei abbandonarli nelle campagne laziali, ma se tenerli a casa volesse dire niente orari, niente appuntamenti, niente corse farei uno sforzo.

Ho la fortuna di amare la mia casa, lo spazio che la circonda, ho la fortuna di non fermarmi mai, di non avere il tempo per dire: che noia! Vorrei che le giornate fossero lunghe, lunghissime per rastrellare in giardino, fare immensi falò, sparare le miccette nelle foglie, cucinare, avere il sole per fotografare quello che preparo (che il giallo delle foto notturne fa veramente tristezza), giocare con i piccoletti, avere tempi lunghi, senza affanni, senza dover arrivare alla sera che non ne puoi più…ma va bene così, non mi lamento…vado a letto prima e faccio lo sforzo di alzarmi con un sorriso. C.

Print Recipe

Panini acciughe, arancia e pinoli

  • Prep time: 30 minutes
  • Cook time: 15 minutes
  • Total time: 45 minutes
  • Serves: 6

Considerate i tempi di lievitazione.

Ingredienti

  • 300 ml latte intero
  • 30 g zucchero
  • 150 g pasta madre
  • 7 g sale
  • 50 g burro
  • 500 g farina Manitoba
  • 40 g pasta d'acciughe
  • scorza di un'arancia
  • 50 g pinoli
  • 1 uovo, per spennellare

Procedimento

  • 1)

    Mettere il lievito madre in planetaria con gancio insieme al latte tiepido e metà dello zucchero e far andare a velocità minima per 10 minuti.

    Aggiungere lo zucchero rimasto insieme al sale e far andare ancora.

    Aggiungere la farina, il burro fuso raffreddato e la pasta d’acciughe e far andare per circa 20 minuti. Prendere l’impasto e lavorarlo ancora sulla spianatoia. Mettere in una ciotola coprire con pellicola e lasciare che l’impasto raddoppi il proprio volume.

    Riprendere l’impasto aggiungervi la scorza d’arancia e i pinoli, impastare affinchè gli ultimi ingredienti si siano amalgamati dopodiché prendere dei piccoli pezzi di pasta con cui formare dei panini. Lasciar lievitare ancora per 1 ora. Spennellarli con l’uovo sbattuto e metterli in forno a 220° statico per circa 15 minuti. (dipende dalla pezzatura che scegliete…più sono grandi più aumenterà il tempo di cottura).

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe