14 dicembre 2012Cricchiadipao74
Blog post

Prep time: 20 minutes

Cook time: 40 minutes

Serves: 6 persone

Calories:

Ieri girovagavo su internet e ad un certo punto sono piombata sul nostro blog. Uh cavoli, mi sono detta, un’altra ricetta…certo che stare dietro a Cristiana è davvero difficile. Posta alla rapidità della luce. Oggi all’ora di pranzo ho fatto lo stesso. Ed eccola, sgargiante colorata e gustosa.. un’altra, nuova. Ma.. cucina di continuo? Non so se la mia socia mi ucciderà ma vi confesso di si, almeno per me. Sapete quando vi fate una rappresentazione mentale di una persona e la immaginate fare qualcosa? Ecco, Cristiana per me vive in cucina, tanto che ieri mentre mi chiamava dicendomi che stava portando i figli a nuoto ho avuto un soprassalto. A nuoto? E’ stato come un tradimento. Forse il motivo è che, oramai da qualche anno, mi presento da lei sempre all’ora di cena. E, data l’ora, lei è li alle prese con i fornelli e qualche sua creazione. Poi, finita la cena, mica si ferma… fa i dolci per il giorno dopo, i biscotti da portare a scuola per “l’anno della tartaruga”, le tortine per le amiche della madre… insomma, una vera e propria attività.

A questo punto tiro un sospiro e mi rassegno. Arginare Cricchia sarà sempre impossibile come andare a cena da lei sarà sempre una vera goduria!

Ma..veniamo a noi. La prima volta che ho mangiato gli spaetzle ero a casa di Cristiana, per l’appunto. La madre possedeva un arnese fatto apposta e grattugiava questa specie di impasto appiccicoso dentro una pentola bollente. L’amore per la cucina, nel loro caso, è  indubbiamente genetico. 

Print Recipe

Spaetzle di zucca (con arrosticini)

  • Prep time: 20 minutes
  • Cook time: 40 minutes
  • Serves: 6 persone

Ingredienti

  • 600 g zucca
  • 350 g farina
  • 2 uova
  • q.b. burro
  • q.b. sale

Procedimento

  • 1)

    Cuocete la zucca al forno e lasciatela freddare, dopodichè frullatela. Aggiungete alla zucca la farina, le uova e il sale e mescolate fino ad ottenere un impasto liscio e di una densità tipo “fango”. Lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti, dopodichè versatelo attraverso l’apposito attrezzo (o uno schiacciapatate) dentro una pentola con acqua salata in ebollizione. Lasciate salire a galla gli spaetzle e scolateli. Conditeli con del burro fuso e utilizzateli per accompagnare piatti di carne.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Recipe Next Recipe