Animelle fritte con salsa Teriyaki al miele

22 febbraio 2016Cristiana
Come nasce una ricetta o, meglio, una non ricetta.
 Domenica notte nel buio nel lettone circondata dai figli malati tipo lazzaretto, interpello mio marito:
– “Posso chiederti una cosa?”
Lui: “Sgrpfff”, grugnito simil animalesco.
– “Secondo te la salsa che sta sopra al manzo caramellato del jappa ha il miele dentro”
Lui: “Ma che ti sei rinco…ita?”
Oggi con tutti i figli malati a casa e interiora che continuano ad invadermi il frigo senza la possibilità di fare la spesa vado d’improvvisazione. 
Mio marito va al lavoro lanciandomi un monito: “Per favore, vabbè che mi piacciono, ma non mi far trovare cervella e animelle anche stasera”
I miei figli sono dei santi, ma dopo avergli fatto ingoiare miele e curcuma a forza (mannaggia a voi!) non posso pretendere molto altro. C’è solo il medio che è in fase pimpante e così il piatto viene costruito per lui.
Prendo le animelle rimaste, le impano all’inglese (farina-uovo-pangrattato), le friggo e gliele propongo con la salsa che a lui piace spacciandole per pollo.
“Mamma”, dopo l’assaggio, “lo so che non è pollo, ma va bene lo stesso: sono buone!”
Per Eleonora e Michael ecco la mia proposta salata.
Ingredienti per le animelle fritte:

150 g di animelle già spurgate, lessate e spellate
farina
1 uovo
pangrattato
olio di semi d’arachide per friggere
Passate le animelle tagliate nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato.
Scaldate l’olio portandolo a temperatura e friggete le animelle giusto il tempo di dorarle.
Ingredienti per la salsa teriyaki al miele:

50 ml di salsa di soia
60 ml di succo d’arancia rossa
1 cucchiaino di mirin
4 cucchiaini di miele millefiori
1 cucchiaino di olio di sesamo
1 cucchiaino di semi di sesamo
Unite tutti gli ingredienti in un pentolino, filtrando il succo d’arancia, eccetto i semi di sesamo.
Portate sul fuco e fate restringere fino a quando non avrà raggiunto una consistenza vischiosa.
Tostate i semi di sesamo in una padella facendo attenzione a non bruciarli altrimenti diventano amari.
Servite le animelle con la salsa e i semi.
Con questa ricetta partecipo all’MTChallenge n.54

0 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post