Orecchiette di grano arso con broccoletti per il Vegetal Monday

17 febbraio 2014Cristiana
E’ da parecchio che salto il Vegetal Monday…e a volte penso sia anche un po’ ipocrita il fatto che posti qualcosa di vegan col nome che mi ritrovo e con le ricette che propongo: ma non sono una da bianco e nero…preferisco le sfumature e soprattutto la libertà di espressione!!
Mi sono imbattuta più volte nelle orecchiette di grano arso e così, una volta viste da Eataly, me ne sono appropriata. 
Le ho preparate nel modo più semplice, ma chiedo aiuto ai pugliesi.
Broccoletti e cime di rapa si equivalgono?
Non ho mai capito se bisogna usare le foglie della rapa o è il dare un nome diverso alla stessa pianta…resto in attesa!
Invece per sapere qualcosa di più sul grano arso si può dare uno sguardo qui.
Buona giornata Cri

Ingredienti (per due persone):

160 g di orecchiette
broccoletti
1 spicchio di aglio 
peperoncino
olio extra vergine di oliva
sale
Pulire un mazzo di broccoletti, eliminando le parti più legnose. Portare ad ebollizione dell’acqua e tuffarvi i broccoletti. Quando risulteranno morbidi (con l’aiuto di una forchetta sentire i gambi), toglierli dall’acqua con l’aiuto di una schiumarola.
Nella stessa acqua di cottura versare le orecchiette, salare.
Nel frattempo far rosolare l’aglio in 2-3 cucchiai di olio, aggiungere il peperoncino e far saltare i broccoletti.
Trascorso il tempo di cottura, scolare le orecchiette e farle saltare in padella con le verdure.
Per broccoletti intendo questi (foto presa da internet)
Con questa ricetta partecipo al Vegetal Monday della Capra

0 Comments

  • la cucina della Pallina

    17 febbraio 2014 at 12:20

    ho gli stessi tuoi dubbi con i broccoletti! Il grano arso è da un po' che lo punto, volevo proprio prendere la farina ma partirò come te da una buona pasta perchè voglio capire il gusto, quanto è deciso 🙂
    buon lunedì
    raffaella

  • parole vegetali

    17 febbraio 2014 at 13:00

    ciao cri!la pasta di grano arso la adoro!!!!uso cavatelli ed orecchiette di solito.Io quelle che vedo in foto, le ho sempre chiamate e conosciute con il nome di cime di rapa ( di cui uso foglia e fiore, tutto insomma ).Però bisognerebbe chiedere a qualche pugliese d.o.c. ( io sono milanese ).
    Ti auguro una buona giornata.
    Un abbraccio.

  • Patty Patty

    17 febbraio 2014 at 19:33

    tanto per confonderti ancora di più le idee ti dico che quelli che vedo fotografati sono i nostri friarielli, ma siccome sono buona ti dico che sono quasi convinta che siano quelli che chiami broccoletti (credo…)… buonissime queste orecchiette, immagino quanto siano particolari! Un bascione!

  • Silvia Ferrante

    17 febbraio 2014 at 21:13

    Io credo che siano due cose diverse, non l'ho mai capito neanche io.
    Fatto sta però che sono fantastici entrambi.
    A presto

  • sississima

    18 febbraio 2014 at 10:03

    si, si, le ho mangiate una volta le orecchiette di grano arso, super buone condite come le hai preparate tu! Un abbraccio SILVIA

  • Glu-fri

    18 febbraio 2014 at 15:48

    Le mucche mangiano erba, indi sono vegetariane, tu sei una beuf a la mode quindi sei indirettamente vegetariana..ecco fatto risolto. E adesso mi farei e orecchiette se le trovassi GF…

  • Cristiana Beufalamode

    20 febbraio 2014 at 22:12

    …mi sa che resteremo col dubbio, ho provato a chieder e mi hanno dato tante risposte differenti! Grazie un bacio cri

  • Cristiana Beufalamode

    20 febbraio 2014 at 22:16

    Tu milanese, io romana…da quello che ho capito hanno diversi nomi a seconda delle regioni…grazie un bacio cri

  • Cristiana Beufalamode

    20 febbraio 2014 at 22:17

    Te la do buona: anche qui a volte vengono chiamati friarelli…quindi ci sta! Grazie un bacio cri

  • Cristiana Beufalamode

    20 febbraio 2014 at 22:20

    Grazie…un bacio cri

  • Cristiana Beufalamode

    20 febbraio 2014 at 22:23

    Il tuo ragionamento non fa una piega!

  • lagreg74

    24 febbraio 2014 at 16:28

    Io non mi farei tanti scrupoli Cri…l'importante è il rispetto degli altri!
    Adoro le orecchiette e con questo condimento devono essere fantastiche…

    Io le come di rapa le conosco solo come foglia però non sono pugliese e non mi sbilancio più di tanto

    Un abbraccio
    Silvia

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post