Pan pepato un dolce della nostra tradizione modificato per il Gluten Free Friday

27 dicembre 2013Cristiana
Finiranno mai gli avanzi di Natale??
Il bello è che per tentare una più rapida dipartita degli stessi vado avanti ad ingoiare tutto ciò che trovo sul mio cammino, stile aspiratutto…pensando, o meglio sperando, che prima finiscono e prima potrò tornare a mangiare in maniera umana.
Ma inesorabilmente finito qualcosa arriva in dono altro…eh si. anche perché sono arrivata alla conclusione che oltre al riciclo dei regali esiste la pratica del riciclo avanzi: panettoni, pandori e torroni fuggono viva dalle case dei magri per arrivare dai noi comuni mortali normopeso!
E poi una fame…una fame incolmabile che ti porta a mangiare a qualsiasi ora: tanto non credo di dire nulla di nuovo…sta capitando a tutti…o no? 
P.S. Rispondete di si e non fatemi sentire una fogna!! 

Ingredienti (ricetta presa da Le ricette regionali italiane di Anna Gosetti della Salda):

100 g di miele liquido
50 g di gherigli di noce
50 g di mandorle
50 g di nocciole
50 g di uvetta passolina
50 g di cioccolato extra fondente (70%)
50 g di canditi (non li ho messi)
50 g di farina di riso
olio extra vergine d’oliva
noce moscata – sale – pepe

Mettere ad ammorbidire l’uvetta in acqua. 
Scottare in acqua bollente i gherigli di noce e le mandorle e successivamente spellarli. 
Far tostare le nocciole in forno e dopo eliminare la pellicina, strofinandole all’interno di un canovaccio. 
Tritare il cioccolato ed unirlo alle noci, alle mandorle e alle nocciole tutte grossolanamente tritati (ho lasciato tutto intero).
Aggiungere l’uvetta strizzata, un pizzico di sale, uno di pepe e noce moscata a seconda del proprio gusto. 
Sciogliere il miele in una ciotola con due – tre cucchiaiate di acqua calda (poca per utilizzare la minor quantità di farina possibile). Unirvi tutti gli ingredienti precedentemente preparati, aggiungere della farina di riso in maniera tale da ottenere un impasto della consistenza della pasta di pane. 
Lavorare bene il tutto per qualche minuto, dopodiché ottenere 8-9 panini. 
Disporli su una placca oliata  e mettere in forno a 200° C per circa 20 minuti. 
Dovranno risultare coloriti. 


Con questa ricetta partecipo al Gluten Free Friday

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post