Cinnamon rolls che sbocciano e…tanti auguri!

26 dicembre 2013Cristiana
Auguri post occasione…altrimenti non sarebbero i miei!
Un augurio a tutti quelli che sono lì fuori e ai pochi che mi leggono,
un augurio a questa bell’Italia e al popolo che la vive.
A noi che sopportiamo, abbassiamo la testa e ci facciamo insultare. 
A noi che abbiamo una testa che racchiude un’infinità di mondi, di storie, di fantasia…una testa capace di tirar fuori tesori, esperienze, creatività.
Una testa che tentano di incappucciare, di azzittire, di nascondere…ma non  c’è verso e me ne accorgo qui sul web o in un angolo per strada: c’è chi non si arrende, chi punta ancora in alto, chi continua solo per sé, senza pensare al profitto, solo per il proprio piacere. 
Più facile vivere al ribasso, più facile schiantarsi sul divano a vedere qualche idiota che sculetta, ci stiamo abituando ad esser denigrati, a non pretendere, ad adeguarci…tanto non si può ottenere altro…tanto noi italiani siam fatti così: bastone e carota…
Beh il mio augurio è a voi, alle vostre passioni, ai vostri sogni…a me stessa e alla mia voglia di andare all’estero: non mollate, non devo mollare, ce la possiamo fare anche qui, alla faccia loro…ognuno, nel suo piccolo, cerchi di tendere al meglio, ogni giorno, in ogni gesto e non importa se nessuno se ne accorge, facciamolo per noi stessi…
Tanti auguri cri
E finalmente ho imparato a fare i cinnamon rolls…tutt’altra cosa rispetto a quelli dell’Ikea!!
Ingredienti (ricetta ripresa da Elisa)

165 ml latte
4 gr di lievito di birra disidratato
35 gr di zucchero
un pizzico di sale
i semi di 7 capsule di cardamomo 
50 gr di burro morbido a temperatura
135 gr di farina 00
135 gr di farina manitoba

Per farcire:
35 gr di burro
30 gr zucchero
1 cucchiaino di cannella in polvere

Per spennellare: 
1 uovo 
un goccio di latte

granella di zucchero
(dosi per 15 cinnamon)

Far intiepidire il latte, sciogliervi il lievito. Aggiungere lo zucchero, il sale, il cardamomo tritato (ho usato il mortaio) ed il burro. Versare le farine, impastare per circa 10-15 minuti.
Far lievitare l’impasto per circa 30 minuti (o fino al raddoppio) all’interno di un sacchetto di plastica (per favorire l’umidità).
Una volta lievitato, stenderlo con l’aiuto di matterello a forma di rettangolo alto circa 1/2 cm. Versarvi il burro lavorato con le mani e ammorbidito, lo zucchero e la cannella. 
Arrotolare il rettangolo e tagliarlo in modo tale da ottenere delle girelle spesse circa 1,5 cm. Far lievitare in una teglia da muffin o in dei pirottini per circa 30 minuti coperto.
Spennellare con il tuorlo sbattuto con un goccio di latte e versarvi lo zucchero in grani. In forno a 225° C per circa 10 minuti.



Con questa ricetta partecipo a Re-Cake 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post