Crespella gluten free…e sono a posto con la coscienza!

16 ottobre 2013Cristiana
Capita a tutti di incontrare persone che hanno un qualcosa in più o che hanno un dettaglio che vorresti avere, quel qualcosa che senti che ti manca proprio…ve ne presento una!
TA-TANNNN: che si apra il sipario, che sia dia fiato alle trombe, che si salga su un tacco 12 e si dia il benvenuto alla Forno star del web!! 
Donna ironica, allegra, piena di verve e simpatia…un piccolo concentrato di tante cose, solo intravisto e ancora tutto da scoprire. 
Contributo minimo per la sua battaglia per far capire a tutti che si può cucinare normalmente e in maniera ugualmente gustosa anche senza glutine, affinché l’offerta per i celiaci non si riduca a due piatti striminziti…per lei e per tutti voi che siete di là! Notte Cri


Per le crespelle (la prima versione viene da qui):
250 ml latte
1 noce di burro
125 g farina di riso (nell’originale: Biaglut)
2 uova

Per il ripieno:
500 g funghi porcini (nell’originale: champignon)
½ cipolla
prezzemolo
200 g panna da cucina
12 fette di prosciutto cotto (attenzione alla scelta del prosciutto cotto, che sia di buona qualità e senza glutine)
1 mozzarella
sale

Sbattere le uova e aggiungere la farina mescolando. Quindi il latte e il burro sciolto. Lasciar riposare una mezzora.
Con un coltello raschiare via la terra dai funghi e con un panno umido togliere gli altri residui. Sbucciare la cipolla e tritarla finemente. Far appassire la cipolla con dell’olio e aggiungere i funghi e cuocerli finché non saranno morbidi. Salare e condire con del prezzemolo. Quindi tritarne ¾ aggiungendo la panna.
Riprendere l’impasto delle crespelle e versarlo, un mestolo alla volta, in una padella piatta e antiaderente facendolo scorrere bene fino al bordo; non esagerate con le dosi, è importante che siano sottili. Lasciar colorire leggermente e poi rigirarle per cuocerle anche dall’altro lato (ne sono venute10).
Farcire le crespelle con una fetta di prosciutto, qualche pezzettino di mozzarella e un po’ di salsa ai funghi
Piegarle in quattro parti e disporle in una teglia. In forno a 180° C per una ventina di minuti. Servire calde.


WebRep
currentVote
noRating
noWeight

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post