Pane alle nocciole

16 settembre 2013Cristiana
Le vacanze finiscono per tutti anche per la mia pasta madre schiaffata in freezer a luglio e ritornata nelle mie mani bella pimpante e pronta a mettersi all’opera. 
Ho subito trovato una ricetta per metterla al lavoro e per farmi perdonare l’errore di qualche giorno fa. 
Decisa a contribuire anch’io all’iniziativa di Salutiamoci ospitata questo mese da Sabrina, “amica” virtuale, la settimana scorsa ho proposto una ricetta…bella carica di “schifezze”, subito redarguita (in maniera super amichevole!!) sono andata bene a leggere la tabella degli alimenti permessi e in effetti non avevo proprio colto il senso della cosa, benché altre volte fossi andata a far visita al blog di Salutiamoci avevo completamente rimosso…
Chiedo scusa e consiglio a tutti di andare a dare uno sguardo, prestando più attenzione della sottoscritta!! Cri
500 g di farina di grano tenero 0
150 g di pasta madre
150 g di nocciole sgusciate e spellate
1 rametto di rosmarino
2 cucchiai di semi di sesamo
3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
1 cucchiaio di malto d’orzo
sale
Disporre la farina a fontana e mettervi al centro la pasta madre, il malto, 1 cucchiaio d’olio e 250 ml di acqua tiepida. Salare e lavorare fino ad ottenere un impasto sodo. Formare una palla e farla riposare coperta per circa 1 ora (o comunque fino al raddoppio).
Tritare le nocciole, riprendere la pasta e lavorarla brevemente incorporandovi la frutta secca e il rosmarino tritato. Dividere l’impasto in cinque parti, sistemarlo in una teglia quadrata leggermente unta d’olio e lasciar riposare fino al raddoppio. 
Cospargere con i semi di sesamo ed infornare a 220 °C per 30 minuti circa.
Con questa ricetta partecipo volentieri al progetto di Salutiamoci 

…approfitto e partecipo anche alla raccolta della Capra!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post