Rientro “a bomba” con colazione “leggera” per il primo giorno di scuola: torta di crêpes alla crema gianduia

9 settembre 2013Cristiana
Dopo una lunga assenza eccomi di nuovo tra voi!! Felici, eh?
Vacanze godute fino agli sgoccioli e pessimo umore fino ad un minuto fa! 
E’ sempre la stessa storia: non riesco ad accettare per nessun motivo al mondo il rientro alla normalità. Mi prende un’angoscia terribile, un malumore persistente che mi trasforma in un erinni assetata di sangue…ma ci vuole poco: 8-12 ore e passa tutto! Vivo male l’assenza che sarà: il veder poco mio marito e il saperlo poco a casa per i bambini…c’est la vie!
Settembre grande mese. Il mese della progettualità, delle buone intenzioni, dei “farò”…
Si parte da un: “Trasferiamoci, cambiamo vita, lavoro, paese”…nottate passate al computer a scegliere un terreno da comprare (quasi sempre decidiamo di darci alla vita bucolica), a studiare la location, le scuole per i bambini…poi, piano piano, tutto rientra nella norma, la vita ci assorbe e dai grandi progetti si passa al tentativo di realizzare almeno quelli basic, tipo “quest’anno pianificherò tutti i pasti della settimana, così da fare una spesa intelligente e senza sprechi”…ma tanto non riesco neanche in questo!
Propositi per l’intelletto: devo migliorare le lingue, leggere di più, imparare la Divina Commedia a memoria (chissà poi perché)…che si riducono ad uno sguardo alle riviste in bagno (magari: coi figli che chiamano non è possibile neanche quello!) e propositi per il corpo: dieta, sport e roba varia…e qui stendo un velo pietoso che tanto non ottengo mai nulla!
Primo giorno di scuola e la tristezza mi attanaglia…la sveglia all’alba, le corse, e “che sport fa tuo figlio?Che lingua studia? Che strumento suona?”, il confronto con le mamme wonder woman (quelle che fanno tutto ma proprio tutto meglio di te e non sono mai stanche)…uff!
Per i piccoli mostri, solo per loro che domani è lunedì (vd dieta), ho preparato una colazione leggera leggera…spero non si sentano male! Buona giornata e godetevi questo spettacolo grottesco che mio marito ha voluto a tutti i costi postassi! Cri

Crêpes (per la ricetta date uno sguardo a Giuseppina che è molto più precisa di me)

150 gr di farina O
350 ml di latte
50 ml d’acqua
2 uova medie
1/2 cucchiaino da caffé di sale 
30 gr di burro chiarificato per cuocere


Sbattere le uova in una terrina con le fruste (dopo averle sgusciate!), aggiungervi la farina setacciata ed il latte/acqua, mischiare fino ad ottenere una pastella molto fluida. Aggiungervi il sale e lasciar riposare per un’ora.
Prendere due padelle (ne uso due, ma va benissimo una sola). Scaldarle ed ungerle col burro chiarificato con l’aiuto di un pennello in silicone. Versarvi un mestolino di pastella, girarla fino a coprire tutta la superficie. Non appena si staccano i bordi girarla sull’altra padella e farla cuocere dall’altro lato.

Pasta di nocciole (presa qui):

nocciole

Crema gianduia spalmabile da una ricetta di Luca Montersino (presa da qui):

150 g di cioccolato al latte
135 g di pasta di nocciola (ricetta più sotto)
21 g di burro liquido
21 g di olio di riso
6 g di cacao amaro


Per la pasta di nocciole. Prendere delle nocciole, ne ho usate 150 g, e farle tostare in forno a 200° per circa 10 minuti. Nel mio caso avevano la pellicina e quindi le ho passate in uno straccio strofinandole per eliminarla. Una volta fredde passarle in un mixer fino ad ottenere una pasta.


Per la crema gianduia.
Sciogliere il cacao in polvere nell’olio di riso. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Aggiungere all’olio in cui si è sciolto il cacao il burro liquido, la pasta di nocciola e il cioccolato sciolto. Far sciogliere rapidamente in un bagnomaria con acqua e ghiaccio fino a raggiungere la temperatura di 22°. Trasferire in un vasetto ed utilizzare.



Per comporre la torta alternare una crepe ad uno strato di crema gianduia. Decorare con uva, nocciole, mandorle e noci.



…anche se i tempi son scaduti…questa è per le E-Saltate!


Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post