Costolette d’agnello con composta di rosa canina

15 marzo 2013Cristiana
Vi lascio giusto la canzone che mi ha fatto compagnia tutto il giorno, di quelle che ti spuntano per caso in testa e non ti mollano più e l’ultima ricetta per il contest DolcementeSalato….e con la carne ho dato, per un po’ la lascio da parte che ho bisogno di un po’ di pausa…
Mando un abbraccio grande alla socia che si allontanerà per un po’ dalle cucine (forse…chissà), augurandole tutta la determinazione di cui so esserle capace….smack! C.

Cosa serve (per 1 persona):

2 costolette d’agnello
1 cucchiaio di bacche di rosa canina
50g cous cous
una manciata di pistacchi tritati
una noce di burro
sale
olio
1 cucchiaio di Composta di rosa canina Azienda Agricola Mariangela Prunotto

Preparare un infuso di rosa canina facendo bollire dell’acqua e versandola poi sulle bacche.
Lasciar riposare qualche minuto. Far raffreddare.
Lasciare le costolette a marinare all’interno dell’infuso per un paio d’ore.
Far bollire 40 ml d’acqua leggermente salata, versarla sul cous cous e coprire.
Scaldare un filo d’olio in una padella antiaderente. Scolare le costolette dall’infuso e farle scottare a fuoco vivace per pochi minuti. Salare.
Sgranare il cous cous con una noce di burro con l’aiuto di una forchetta. Incorporarvi i pistacchi tritati.
Con un coppapasta ottenere una base di cous cous su cui andranno messe le costolette.
Condire il tutto con la composta di rosa canina.

Con questa ricetta partecipo al contest DolcementeSalato

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post